Descrizione

Distilleria dell’Alpe “AquaLuce”

Questo gin artigianale della Distilleria dell’Alpe nelle Dolomiti si basa su una ricetta di Antonio Levarin. Dopo la guerra, Levarin iniziò a produrre gin da solo. L’Aqua Luce si basa sulla sua ricetta: 12 vegetali, lentamente distillati in antichi alambicchi degli anni ’40 e portati alla potenza ottimale del 47% con acqua di sorgente naturale. Il ginepro è affiancato da rosmarino, timo, alloro, scorza di limone e arancia, radice di angelica e zenzero. Una fragranza intensa ma delicata. Provato puro, si nota al palato quanto bene l’alcol sia integrato. In bocca è morbido, succoso e piacevolmente aromatico. In combinazione con la tonica, l’alta gradazione alcolica è un vantaggio che semplicemente conferisce al gin pi forza e intensità. Distilleria dell’Alpe “AquaLuce” ha un sapore meraviglioso come buonanotte o digestivo dopo un pasto. Classico con tonica e una fetta di limone – o un rametto di rosmarino.